Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, incornata di Maggio: Benevento avanti (1-0 pt)

Il derby del "Vigorito": in un match poco entusiasmante decide un calcio da fermo ben sfruttato dall'inserimento dell'ex Napoli.

Alfonso Maria Tartarone

BENEVENTO-SALERNITANA 1-0

BENEVENTO. Puggioni, Maggio, Volta, Billong, Letizia, Baldinelli, Viola, Tello, Ricci, Coda, Improta. A disp. Montipò, Gori, Sperandeo, Antei, Di Chiara, Gyamfi, Del Pinto, Nocerino, Buonaiuto, Insigne, Volpicelli, Asencio. All.: Bucchi
SALERNITANA. Micai, Perticone, Schiavi, Gigliotti, D. Anderson, Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia, Casasola, Jallow, Djuric. A disp. Vannucchi, Mantovani, Migliorini, Vitale, Pucino, Di Gennaro, Mazzarani, Odjer, Bocalon, Orlando, Vuletich, A.Anderson. All.: Colantuono
MARCATORE. 30′ Maggio.
ARBITRO. Pezzuto di Lecce
NOTE. Ammoniti: Akpa Akpro, Jallow; calci d’angolo: 4-1; minuti di recupero: 1′.

Salernitana incornata da Maggio: Benevento avanti nel derby. IL PRIMO TEMPO. Tanta voglia di farsi notare. Poca sostanza, però, al “Vigorito” superati i venti giri di lancette. Da un parte tanta corsa per Jallow, con poca sostanza, mentre dall’altra sono i calci da fermo a creare più apprensione per il pacchetto arretrato granata, Coda e compagnia non riescono a centrare il bersaglio. Un minuto più tardi ci provano, rispettivamente, Akpa Akpro e Bandinelli: nulla da fare. Palle inattive risolutive per un derby poco spettacolare? A sfruttarla, al trentesimo, è Maggio. L’ex terzino partenopeo, da tiro d’angolo di Viola, incorna per il vantaggio delle streghe. La reazione granata non arriva. Nonostante la buona volonta del mediano francese e del solito infaticabile Jallow. Da rivedere, invece, un fallo in area di rigore della Salernitana su Improta ad un passo dal duplice fischio di chiusura.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.