Pizzeria Betra Salerno

Granata in campo contro l’Amandola, è già 4-4-2 con Moro e Bacinovic: ecco la formazione

A fine gara tutte le foto del primo test per i calciatori di Sannino, in attacco il primo tempo parte la coppia Coda-Donnarumma, terzini Laverone e Rossi

E’ appena scesa in campo la Salernitana, pronta ad affrontare nel primo test della nuova stagione contro l’A.s. Amandola. A fine gara lo speciale fotografico del match. Sannino per il primo tempo ha schierato così i granata: Terracciano tra i pali, in difesa Bernardini e Schiavi, Laverone a destra e Rossi a sinistra. A centrocampo Moro e Bacinovic centrali, esterni a sinistra Zito e a destra Caccavallo. In avanti Coda-Donnarumma.

Il primo a segnare per i granata è Giuseppe Caccavallo che rientrando verso il centro dall’esterno destro ha calciato a giro con il sinistro, palla nel sacco 1-0.

Salernitana che prova a sviluppare il suo gioco soprattutto sugli esterni, in particolare sul lato coperto da Caccavallo, cambi di gioco per Zito con Sannino che chiede alla sua difesa di stare molto alta, al ridosso del centrocampo. Con un fraseggio nato a metà campo tra Donnarumma e Bacinovic nasce la seconda rete dei granata. Scambio veloce e poi palla filtrante per Coda che controlla e fornisce l’assist vincente allo stesso Donnarumma che deve solo appoggiare in rete. Poco dopo palo colpito da Massimo Coda con un tiro dalla lunetta dell’area di rigore.

Intanto si stanno spostando i calciatori granata in panchina, c’è infatti un nido di vespe proprio nella cunetta dove si erano seduti gli atleti.

Scambio veloce sulla trequarti con Laverone che serve Caccavallo e scende in sovrapposizione, l’ex Paganese taglia verso il centro palla al piede e premia l’inserimento di Alfredo Donnarumma che in corsa non calcia di prima ma stoppa la palla e subisce il fallo in area di rigore. Dal dischetto Massimo Coda insacca.

Poco prima della mezz’ora ancora Donnarumma aggancia un lancio dal limite dell’area di Bacinovic, uno contro uno con il difensore e angola sulla sinistra del portiere. Successivamente gioca da “boa” Massimo Coda che riceve sui 30 metri e serve nell’inserimento centrale Caccavallo che in corsa non perdona. A siglare il 6-0 ancora Caccavallo che entra in area e di destro mette in rete.

Su calcio d’angolo battuto da Zito sulla sinistra ancora il fantasista ex azzurrostellato colpisce di testa e segna il suo personale quarto sigillo, 7-0. Il primo tempo si chiude con il punteggio di 8-0 per la Salernitana.

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.