Pizzeria Betra Salerno

“Se avete pazienza, noi ritorniamo..”

Gian Piero Ventura lancia il messaggio ai 18mila dell'Arechi: "Riesco a vedere qualcosa di positivo, andremo ad analizzare tutto, provo affetto per questo gruppo"

FINE9649

“Se avete pazienza, noi ritorniamo..”. Questo è il messaggio di Gian Piero Ventura ai tifosi granata, con le parole a caldo del tecnico dopo il match di ieri sera all’Arechi.

Al pubblico

“Se sono venuti, aldilà del derby, credo che i tifosi abbiano percepito serietà e voglia da parte di questo gruppo. Oggi (ieri per chi legge) abbiamo fatto un piccolo passo indietro ma è attraverso i passi indietro che si fanno grandi passi in avanti”.

“Benevento in generale è più forte di noi, in questo momento lo è nettamente”

“Riesco a vedere qualcosa di positivo nella partita, mi auguro che serva molto, volevamo aggiungere un 10 per cento e probabilmente lo abbiamo tolto questo 10%, nella prestazione verso alcuni aspetti abbiamo fatto dei passi indietro ma li andremo ad analizzare – continua Ventura – Che ci serva da insegnamento perchè quello che abbiamo fatto nelle prime due non era figlio della casualità ma della voglia, rabbia e umiltà di questo gruppo. Se una di queste componenti viene meno ecco che nascono i problemi, aldilà del valore della squadra avversaria, è una squadra tecnicamente più forte di noi, in questo momento nettamente, in generale più forte di noi”.

L’analisi

“In questa gara potevamo ottenere di più, magari non come risultato ma come situazioni, se c’è disponibilità e umiltà data fino ad oggi secondo me facciamo un grande passo avanti. E’ la prestazione in generale che ci deve aiutare a crescere, è giusto che ci siano riflessioni positive ed è giusto che ci siano riflessioni su cui andare a lavorare, i giocatori capiranno quante cose avremmo potuto fare – conclude Ventura – Provo un affetto smisurato per questo gruppo, tutto quello che abbiamo dato è frutto di applicazione e voglia di migliorarsi, ora una piccola sosta l’abbiamo fatta e dobbiamo lavorare”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.