Pizzeria Betra Salerno

Sannino non teme l’emergenza: “Non fasciamoci la testa”

Il tecnico carica il gruppo in vista del derby: "Dobbiamo rifarci, abbiamo lasciato punti per strada"

admin

Al termine della seduta di allenamento svolta questo pomeriggio, Sannino ha presentato, con un giorno d’anticipo rispetto ai consueti programmi, la prossima sfida contro il Benevento. “Veniamo innanzitutto dalla bella parentesi di mercoledì in cui c’è stata la possibilità di condividere una serata con i nostri tifosi per un’azione importantissima, dare una mano al piccolo Francesco che mi auguro possa avere tutti gli aiuti possibili per intraprendere quella via di guarigione che gli possa consentire una vita normale. Un momento positivo che ci permette di arrivare alla partita col Benevento tutti uniti per una gara che si preannuncia difficile ma anche bellissima”. “Dopo la partita di Ferrara, in cui abbiamo lasciato qualcosa di troppo per nostri errori, domenica vogliamo rifarci- prosegue Sannino- E’ una partita che sentiamo tutti, affrontiamo una squadra imbattuta che veleggia nelle prime posizioni di classifica e sappiamo che, come successo già anche col Verona, quella di domenica è una partita molto sentita dai nostri tifosi e vorremo regalare loro una gioia importante”. Sulle condizioni della squadra: “Sono sempre molto fiducioso e non mi fascio mai la testa. Abbiamo una rosa in cui tutti lavorano per farsi trovare pronti perché possono essere chiamati in causa e questo credo sia un fattore molto importante”. Sulla formazione allenata da Baroni: “Già in Coppa Italia avevamo trovato una squadra quadrata e credo che strada facendo i risultati abbiano infuso ulteriore personalità alla squadra. Dal canto nostro siamo consapevoli del momento che stiamo vivendo: siamo una Società che fa autocritica, sappiamo che si può migliorare ma per quanto dimostrato sul campo sappiamo anche di aver lasciato qualcosa di troppo”. Sannino ha quindi concluso: “Quella di domenica sarà una partita importante tra due città che vogliono superarsi. Noi vogliamo dare una gioia ai nostri tifosi così come il Benevento, che vinca il migliore”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.