Taste - Sapori mediterranei
Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, sopravvivenza appesa ad un gol (0-0 pt)

Gli ultimi 90'. Il punto di Pescara non serve. Il Livorno vince a Padova, granata momentaneamente ai play-out. All'Adriatico granata vicini al vantaggio con Djuric e D. Anderson

Alfonso Maria Tartarone

PESCARA-SALERNITANA 0-0

PESCARA. Fiorillo, Balzano, Bettella, Scognamiglio, Pinto, Memushaj, Brugman, Crecco, Marras, Mancuso, Sottil. A disp.: Kastrati, Campagnaro, Gravillon, Monachello, Capone, Bellini, Bruno, Farelli, Antonucci, Kanoutè, Ciofani. All.: Pillon.
SALERNITANA. Micai, Casasola, Migliorini, Mantovani, Lopez, Odjer, Di Tacchio, D.Anderson, A.Anderson, Jallow, Djuric. A disp.: Vannucchi, Pucino, Rosina, Gigliotti, Akpa Akpro, Calaiò, Memolla, Schiavi, Orlando, Mazzarani. All.: Menichini.
ARBITRO. Nasca di Bari.
NOTE. Spettatori: 800 provenienti da Salerno; angoli: 0-1; minuti di recupero: 0′ pt.

Salernitana, sopravvivenza appesa ad un gol (0-0 pt). Il punto di Pescara non serve. Il Livorno vince a Padova, granata momentaneamente ai play-out. All’Adriatico granata vicini al vantaggio con Djuric e D. Anderson. IL PRIMO TEMPO. Bisogna attendere cinque giri di lancette per il primo sussulto. Traversone di Balzano, deviazione di Casasola e sfera a Sottil che non inquadra lo specchio della porta. Risponde (a metà) la formazione granata. Discesa di A. Anderson e assist in area di rigore: in ritardo Djuric e D. Anderson. Tutt’altra storia al minuto dodici. Angolo di Lopez, stacco aereo di Djuric e salvataggio sulla linea bianca di porta di Scognamiglio. Insistono i campani. Ancora il bosniaco a fare la voce grossa. Acrobazia e palla fuori non di molto. Si fa rivedere l’undici di casa. Ci prova bomber Mancuso, eludendo la trappola del fuorgioco: piattone debole e centrale. Allo scoccare del trentesimo spazio al duo Jallow-D.Anderson, l’ex Lazio manca di un soffio il bersaglio vincente. Battute finali. Retroguardia campana sempre in bilico. Mancuso non acciuffa il pallone e Marras, in precario equilibrio, non piega i guantoni di Micai.

Taste - Sapori mediterranei
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.