Pizzeria Betra Salerno

Franco: “Stasera era importante vincere, c’è tempo per migliorare”

Il terzino granata: "Interpretiamo il credo del mister. Interessamento del Lecce? Ho rinnovato fino al 2017..."

admin

Rilassato e pragmatico, il terzino granata, autore  di un buon match (nonostante siano mancate questa sera le sue “classiche” folate offensive l’inerzia della gara che lo ha costretto a rimanere più basso), ha analizzato in sala stampa la gara con precisione analitica e focalizzando la sua attenzione sull’applicazione tattica degli schemi voluti da mister Torrente. “Oggi è stato importante vincere innanzitutto per il nostro pubblico e poi perché avevamo la ghiotta opportunità di regalarci una partita contro una squadra di serie A. Dal punto di vista tecnico, stiamo cercando di interpretare i dettami del mister. Ci chiede di esser propositivi ed imporre il nostro gioco, e questa sera seppur a sprazzi credo si sia visto. Certo, giocando così è più alto il rischio di ritrovarsi nell’uno contro uno in fase difensiva, ma nel calcio con un’accezione offensiva così marcata ci sta. Vanno migliorati gli automatismi, ma l’applicazione propositiva degli schemi è quella giusta. Stasera ho potuto spingere, mio malgrado, un po’ meno rispetto al solito, ma i carichi di lavoro si fanno sentire. D’altronde è evidente che non stiamo benissimo fisicamente, ma ad agosto è giusto che sia così”. Sollecitato sul calciomercato, Franco ha poi chiuso la porta all’ ipotesi di un trasferimento al Lecce. “Ho rinnovato fino al 2017 con la Salernitana, e ringrazio il direttore Fabiani e la società per questo attestato di stima.  Sono felice di restare a Salerno e giocarmi le mie carte. Le presunte voci di un passaggio al Lecce? Non mi interessano, io sto bene qui”.

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.