Elezioni Mimmo De Maio
No Signal Service

Salernitana in palla, stoppata l’Atalanta (0-0 pt)

All'Arechi i granata imbrigliano i nerazzurri di Gasperini: Coulibaly scheggia la traversa. Belec super su Gosens

Alfonso Maria Tartarone

SALERNITANA-ATALANTA 0-0

SALERNITANA. Belec, Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Kechrida, M. Coulibaly, L.Coulibaly, Ranieri, Ribery, Gondo, Djuric. A DISP.: Fiorillo, Jaroszynski, Schiavone, Bonazzoli, Di Tacchio, Kastanos, Zortea, Obi, Bogdan, Simy, Delli Carri, Vergani. ALL.: Castori.
ATALANTA. Musso, Toloi, Demiral, Djimsiti, Maehle, Freuler, Koopmeiners, Gosens, Pessina, Malinovskyi, Zapata. A DISP.: Rossi, Sportiello, Palomino, Pezzella, Miranchuk, Lovato, Ilicic, Zappacosta, Pasalic, Piccoli. ALL.: Gasperini.
ARBITRO. Valeri di Roma (Assistenti: Giallatini e Dei Giudici; IV umo: Fourneau Di Roma; var: Di Bello di Brindisi).
NOTE. Spettatori: tredicimila circa; ammoniti: Maehle, Toloi, Djuric, Demiral; calci d’angolo: 2-2; minuti di recupero: 1’.

Salernitana in palla, stoppata l’Atalanta (0-0). I granata imbrigliano i nerazzurri di Gasperini: Coulibaly scheggia la traversa. Belec super su Gosens IL PRIMO TEMPO. Parte forte la formazione di Castori. Mancino insidioso di Kechrida, sfera fuori bersaglio. Contatto Palomino-Gondo in area di rigore, il var e Valeri lasciano proseguire. Granata aggressivi, come spesso accaduto durante la prima parte di gara, e nerazzurri in affanno. Superato il quindicesimo si sveglia anche l’undici di Gasperini. Magia di Gosens e risposta da numero uno di Belec. Rispondono i campani: destro dalla lunga distanza di Mamadou Coulibaly, la parte alta della traversa evita guai peggiori ad un sereno (anche troppo) Musso. Poche azioni gol, da una parte e dall’altra, e tanta densità in mezzo al campo per una contesa che non riesce a decollare. Nel finale è Pasalic ad anticipare Djuric proprio sul più bello.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.