Richiedi la tua pubblicità

“Vertenza Salerno”, il monito di Gigi Vicinanza

"I sindacati siano uniti per garantire un futuro migliore a tutti i lavoratori della provincia"

Alfonso Maria Tartarone

In vista della celebrazione del 1° Maggio, giornata internazionale dei lavoratori, Gigi Vicinanza, componente nazionale della segreteria Cisal Metalmeccanici, ha lanciato un appello urgente a tutti i sindacati per affrontare con determinazione la “vertenza Salerno” sulla situazione lavorativa in provincia.
Vicinanza ha espresso profonda preoccupazione per le sfide occupazionali e le difficoltà lavorative che affliggono la provincia di Salerno, sottolineando la necessità di un impegno massimo da parte di tutti i sindacati per trovare soluzioni concrete e proteggere i diritti dei lavoratori. “La provincia di Salerno si trova di fronte a sfide significative sul fronte dell’occupazione e delle condizioni lavorative. È imperativo che tutti i sindacati uniscano le forze per affrontare con determinazione la “vertenza Salerno” e garantire un futuro migliore per i lavoratori salernitani”, ha detto. “Chiedo a tutti i sindacati di impegnarsi al massimo per trovare soluzioni concrete e garantire un futuro migliore per i lavoratori salernitani. È fondamentale agire con urgenza e coerenza per difendere i diritti e gli interessi di chi lavora duramente ogni giorno. La solidarietà e la collaborazione tra i sindacati saranno essenziali per affrontare le sfide attuali e costruire un ambiente di lavoro più giusto e sicuro per tutti. Il 1° Maggio è un’opportunità per riflettere su quanto è stato realizzato finora e rinnovare il nostro impegno per un futuro in cui il lavoro sia rispettato e valorizzato”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.