Pizzeria Betra Salerno

Salernitana-Brescia: le pagelle

Difesa da incubo, non si salva nessuno

Nicola Roberto

Micai: Donnarumma lo impallina due volte in nove minuti e lui, vittima della sindrome di Stoccolma, gli regala il terzo gol con la collaborazione di Akpa. 4
Casasola: Sbaglia tutti i cross, corre più per abitudine che per seguire un copione scritto a tavolino. 4
Mantovani: Nella difesa a 4 continua a non rendere come in quella a 3. Incerto. 4.5
Schiavi: Sbaglia vistosamente i tempi dell’uscita nella occasione del primo gol. Donnarumma gli va via più volte. 4
Pucino: Dà l’impressione di non gradire la posizione di terzino sinistro. Rientra sempre sul destro. Siamo sicuri che in estate non serviva un mancino? 4
Akpa Akpro: Entra nei tre gol di Donnarumma e, si sa, tre indizi fanno una prova. Disastroso. 4
Di Tacchio: Naufraga nel mare in tempesta di una squadra lunga e sfilacciata, poi il gol che serve solo al tabellino. 5
Castiglia: Il caso non è aperto, ma chiuso: presenza misteriosa. 4
Rosina: Titolare dopo il lampo di Cittadella. Una rondine non fa primavera! 4
Bocalon: Abbandonato al suo destino. 5
Jallow: Fumoso, interpreta una partita tutta sua. 4
Gigliotti: Entra dopo l’intervallo per giocare a sinistra. Si adegua. 5
Anderson D. : Scheggia la traversa con un tiro di sinistro. Poi, nulla da segnalare. 5
Anderson A. : Entra a giochi fatti. S.v.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.