Taste - Sapori mediterranei
Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, che Rocca: granata sotto a Livorno (1-0 pt)

Il primo tempo del Picchi. Il centrocampista amaranto sblocca il risultato in favore del team dell'ex Breda al 22'. Campani quasi mai pungenti. Calaiò out per infortunio: dentro Jallow

Alfonso Maria Tartarone

LIVORNO-SALERNITANA 1-0

LIVORNO. Zima, Di Gennaro, Bogdan, Gonnelli, Valiani, Rocca, Luci, Porcino, Diamanti, Murilo, Dumitru. A disp.: Crosta, Neri, Boben, Gasbarro, Eguelfi, Fazzi, Kupisz, Giannetti, Soumaoro, Gori, Salzano, Raicevic. All.: Breda.
SALERNITANA. Micai, Pucino, Migliorini, Gigliotti, Casasola, Odjer, Di Tacchio, Akpa Akpro, Lopez, Vuletich, Calaiò (14′ Jallow). A disp.: Vannucchi, Perticone, Mantovani, D.Anderson, Minala, Memolla, Orlando, Mazzarani, Rosina, A.Anderson, Djuric. All.: Gregucci.
MARCATORE. 22′ Rocca.
ARBITRO. Di Paolo di Avezzano.
NOTE. Ammoniti: Di Tacchio, Valiani, Murilo; angoli: 6-2; minuti di recupero: 2′ pt.

Salernitana, che Rocca: granata sotto a Livorno (1-0 pt). Il centrocampista amaranto sblocca il risultato in favore del team dell’ex Breda al 22′. Campani quasi mai pungenti. Calaiò out per infortunio: dentro Jallow. IL PRIMO TEMPO. Cinque giri di lancette, il primo sussulto porta la firma dei toscani. Bordata dalla distanza di Valiani e respinta in angolo di Micai. Trascorrono sessanta secondi, nessuno pressa Murilo, l’attaccante amaranto ha comodamente il tempo di prendere la mira e mettere nuovamente in apprensione il numero uno granata. I campani, come spesso capita in trasferta, restano a guardare. Anzi, c’è da fare i conti con l’infortunio di Calaiò. Il centravanti siciliano chiede la sostituzione, dentro Jallow a far coppia con Vuletich. Al minuto venti è Casasola, imbeccato da Akpa Akpro, a sciupare una ghiotta opportunità una volta entrato nell’area di rigore avversaria. L’argentino non controlla a dovere la sfera e viene anticipato dal direttore marcatore. Identica sorte per l’ex Rionegro, tocco di testa fuori misura. Capovolgimento di fronte, Diamanti pennella con il suo mancino, Gigliotti frena Murilo, la palla giunge a Rocca che fulmina Micai. Al 22′ Livorno avanti. Errore dei padroni di casa mediana. Cerca di approfittarne Lopez, la mira è da rivedere. Migliorini “placca” Diamanti in area di rigore, Di Paolo
lascia proseguire. Per il resto? Granata ancora a caccia della prima conclusione che inquadri lo specchio della porta.

Taste - Sapori mediterranei
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.