Pizzeria Betra Salerno

Mercato chiuso, ecco come cambia la Salernitana

Organico rivoluzionato in attesa di ulteriori novità dalla lista degli svincolati

admin

A cinque giorni dal debutto stagionale in serie B la Salernitana che sta per presentarsi ai nastri di partenza appare completamente stravolta rispetto a quella vista in fase di precampionato. Tra arrivi e partenze c’è stata infatti una vera e propria rivoluzione tecnica. Molti degli elementi sui quali Torrente ha lavorato durante il ritiro non ci sono più, tanti altri si sono aggregati soltanto nelle ultime settimane ed altri ancora potrebbero arrivare a breve dal mercato degli svincolati. Nel mirino della società granata ci sono ancora un attaccante esterno, che potrebbe essere Ghezzal, ed il centrocampista Lodi. Agli addii di Castiglia, Russotto, Calil, Fall, Liverani, Bocchetti e Grillo hanno corrisposto i graduali innesti di Troianiello, Schiavi, Sciaudone, Frison, Coda, Rossi, Donnarumma e Odjer. Domenica contro l’Avellino si potrebbe vedere una Salerniana decisamente rinnovata rispetto a quella vista in Tim Cup. A partire dai pali dove ci sarà Frison al posto di Strakosha. In difesa potrebbe debuttare Rossi a sinistra. A centrocampo Moro, Sciaudone e Bovo si contendono due maglie. L’attacco è il reparto maggiormente rivoluzionato con Coda, che però deve raggiungere un discreto stato di condizione atletica visto che è fermo da molto tempo, Donnarumma, Gabionetta ed Eusepi a sgomitare per conquistarsi uno spazio importante nell’undici base.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.