No Signal Service

L’Avellino inguaia la Salernitana mandandola sempre più giù

Importanti vittorie di Pescara, Vicenza e Lanciano in Serie B. I granata scendono al penultimo posto dopo la sconfitta nel derby

Francesco Pecoraro

In attesa della gara di domani e dei due posticipi di lunedì, si è disputata nella giornata di ieri la prima giornata di ritorno di Serie B. La classifica si fa sempre più chiara dopo i risultati di questo pomeriggio, il Pescara ha approfittato dei passi falsi del Novara e del Bari portandosi al terzo posto in solitaria. In zona playoff continua la risalita dell’Avellino che grazie alla vittoria nel derby ha consolidato la propria posizione. Nelle retrovie è sempre più serrata la lotta. La vittoria del Vicenza è stata fondamentale per non far scappare il Modena, mentre le affermazioni di Como e Lanciano sono state fondamentali per rosicchiare punti in chiave salvezza. La Salernitana ha perso ancora una posizione e attualmente si trova in penultima posizione con soli tre punti di vantaggio sul Como; la quota salvezza è lontana quattro punti.

Nell’anticipo del venerdì Spezia e Bari hanno impattato sullo 0-0, gara totalmente diversa rispetto a quella dell’andata, quando i galletti si imposero con uno spettacolare 4-3. Le due compagini hanno pensato più a non prenderle che a cercare il gol. Il Como dopo la vittoria sulla Salernitana dello scorso dicembre glissa il successo casalingo battendo il Perugia 1-0. La rete di Ganz è bastata per battere gli umbri che hanno visto infrangere i propri tiri contro uno Scuffet in giornata di grazia. Brutta notizia per i granata anche dal campo del Lanciano. Infatti, un gol di Di Francesco permette ai padroni di casa di battere la Pro Vercelli, rimasta in dieci dalla fine della prima frazione di gioco; la Virtus con questi tre punti supera in classifica la Salernitana e si assesta al terzultimo posto. Dopo la settimana di polemiche sul cambio di allenatore il Latina torna alla vittoria; la squadra di Somma ha superato di misura il Novara grazie ad una magia di Dumitru nel primo tempo. Quinto successo consecutivo per il Pescara, che grazie a due rigori nella ripresa riesce a ribaltare il risultato contro il Livorno. I toscani nonostante l’espulsione al terzo minuto di Emerson erano passati in vantaggio, ma prima Cocco e poi Caprari hanno cambiato le sorti della gara. La Ternana si tira fuori dalle sabbie mobili dei playout grazie ad una vittoria allo scadere contro il Trapani. Un gol nel primo minuto di recupero oltre il novantesimo di Gondo è bastato per cogliere i tre punti. Partita al cardiopalma quella vissuta allo Stadio Menti questo pomeriggio. Il Vicenza è riuscito a battere il Modena nello scontro salvezza di giornata con una doppietta di Raicevic. I canarini erano riusciti ad andare in vantaggio alla fine del primo tempo con Luppi, ma i biancorossi ci hanno creduto fino alla fine aggiudicandosi tre punti preziosi.

CLASSIFICA

Cagliari 46
Crotone 45
Pescara 40
Novara 38
Bari 36
Brescia 35
Avellino 34
Cesena 31
Perugia 30
Trapani 29
Entella 28
Spezia 27
Ternana 27
Latina 25
Pro Vercelli 24
Modena 24
Vicenza 24
Livorno 23
Ascoli 23
Lanciano 21
Salernitana 20
Como 17

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.