Assistenza computer salerno e provincia

Il Ruggi dice addio al vecchio badge, al via al rilevamento di impronte digitali

Da questa mattina entra in funzione con i dipendenti delle Risorse umane e dei sistemi informativi, il sistema di rilevazione attraverso le impronte digitali

Federica D'Ambro

Rivoluzione presenze al Ruggi d’Aragona, tutto il personale dovrà registrare la propria presenza in ospedale tramite un sistema con impronte digitali. Da stamattina, infatti, entra in funzione con i dipendenti delle Risorse umane e dei sistemi informativi, il sistema di rilevazione attraverso le impronte digitali. Come rivelato questa mattina dal quotidiano Il Mattino. Per il resto del personale la rivoluzione avverrà intorno al 3 dicembre, fino a quel momento continueranno a registrare l’entrata e l’uscita in ospedale tramite il badge di vecchio tipo.
Anche altri ospedali del Salernitano si stanno muovendo verso questo nuoto rilevamento di presenze.
Al Fucito la partenza del rilevamento biometrico è fissato per il 12 dicembre, al Santa Maria dell’Olmo il 19, al Da Procida il 27, per finire con il presidio di Castiglione di Ravello il 29 dicembre.
Con questa nuova strategia il Ruggi è uno dei primi ospedali in Italia a mettere nel cassetto i vecchi badge.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.