Taste - Sapori mediterranei

Maltempo, i danni maggiori sono per l’agricoltura

Task force da parte della Coldiretti

Federica D'Ambro

“Le raffiche di vento che si stanno abbattendo in provincia di Salerno stanno creando fortissimi disagi all’agricoltura. E’ quanto emerge dal primo bilancio della Coldiretti Salerno sugli effetti della violenta ondata di maltempo che sta colpendo la provincia. Si registrano danni alle serre e alle strutture aziendali in particolare alle coperture delle stalle, a rimesse e fienili e alle abitazioni rurali. Le situazioni più difficili nell’agro sarnese nocerino e nell’area di Capaccio. Danni agli impianti serricoli a Sarno (dove piccole frane hanno interrotto anche strade rurali), a Nocera Inferiore, San Valentino Torio e San Marzano sul Sarno. Qui a rischio il cipollotto appena trapiantato. Problemi anche in Costiera amalfitana, in particolare a Tramonti. Serre scoperchiate a Capaccio e a Gromola. Coldiretti Salerno ha attivato una task force per le segnalazioni e la verifica dei danni”.

Il maltempo delle ultime ore ha causato ingenti danni a tutta la Provincia di Salerno. In particolar modo, come denuncia la Coldiretti di Salerno, il vento forte ha creato danni e disagi specialmente all’agricoltura. Capannoni delle serre rotti o seriamente danneggiati, alberi di olive vuoti, stalle distrutte. Secondo la Coldiretti la situazione più delicata l’ha vissuta l’intera zona dell’agro nocerino sarnese. Sono in corso le verifiche per quantificare l’entità del danno causato.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.