Pizzeria Betra Salerno

L’AVVERSARIO – Pecchia prepara il tridente Luppi-Ganz-Siligardi

L'ex vice di Benitez avverte: "La Salernitana ha dimostrato di avere dei valori"

admin

Guai ad abbassare la guardia. L’ha ripetuto più volte Fabio Pecchia ai suoi in questa settimana di allenamenti. Dimenticare in fretta il poker servito al Latina e concentrarsi sulla Salernitana. Un avversario che l’ex vice di Benitez teme in particolar modo. Rispetto al vittorioso esordio del Bentegodi l’allenatore scaligero dovrà fare a meno di Pazzini. L’ex bomber di Sampdoria, Inter e Milan si è bloccato nel corso della sfida contro i laziali.

Quasi sicuramente toccherà a Ganz rimpiazzare il “Pazzo”. Gli ultimi scampoli di mercato sono stati utili per piazzare quei calciatori che aveva manifestato l’intenzione di cambiare aria. E’ il caso di Helander e Viviani al Bologna e sta cercando di piazzare Greco sul mercato greco o su quello portoghese dove le liste sono ancora aperte. In caso di cessione de calciatore ci sarebbe un posto disponibile in lista. Il club scaligero potrebbe tesserare il salernitano Maresca. Ha già iniziato ad allenarsi con i gialloblù l’ex granata Troianiello che ha scelto la maglia numero 7. Difficilmente scenderà in campo all’Arechi.

Pecchia confermerà il suo spregiudicato 4-3-3. “A Salerno l’atteggiamento deve essere lo stesso – ha dichiarato il tecnico. Possono cambiare gli interpreti ma non il modo di giocare da parte della mia squadra. Affrontiamo una squadra che ha dei valori e degli attaccanti validi. La Salernitana ha fatto una bellissima partita a La Spezia. E’ un gruppo che ha dimostrato di avere dei valori. Dobbiamo dimostrare di avere personalità e qualità anche su un campo difficile come l’Arechi. Penso alla gara ed a quello che accadrà sul campo. L’ambiente sarà sicuramente impegnativo ma noi dobbiamo restare concentrati su quanto accadrà sul rettangolo verde”. Il dg Fusco si è soffermato sul mercato sottolineando che il miglior colpo è la conferma di Romulo. Questa la possibile formazione all’Arechi: Nicola; Pisano, Cherubin, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Bessa, Fossati; Luppi, Ganz, Siligardi.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.