Assistenza computer salerno e provincia

Secondo incontro locale del progetto CLIC Horizon 2020

L’IRISS CNR e il Comune di Salerno accompagneranno gli stakeholder locali in un percorso guidato per selezionare i nuovi usi e i progetti di riuso del patrimonio culturale

Federica D'Ambro

Mercoledì 27 febbraio, dalle ore 9,30 alle 15,30, presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città (via Roma, Salerno), il progetto Horizon 2020 CLIC – Circular models Leveraging Investments in Cultural heritage adaptive reuse (www.clicproject.eu) – organizza il  secondo incontro delle Heritage Innovation Partnership a Salerno, sul  tema della ‘governance’ nei progetti di riuso del patrimonio culturale.

L’IRISS CNR e il Comune di Salerno accompagneranno gli  stakeholder locali in un percorso guidato per l’individuazione delle  modalità e dei criteri attraverso cui selezionare i nuovi usi e i  progetti di riuso del patrimonio culturale, in linea con i principi  dell’economia circolare.

L’incontro fa parte di una serie di azioni di coinvolgimento  nell’ambito del progetto CLIC, che porteranno il gruppo degli  stakeholder a co-elaborare un Piano di Azione Locale per il riuso del patrimonio culturale di Salerno nella prospettiva dell’economia  circolare e del modello di ‘città circolare’.
Al saluto istituzionale del sindaco Vincenzo Napoli e all’introduzione ai lavori del dott. Raffaele Lupacchini, dirigente del Servizio Studi e Programmazione Risorse Comunitarie del Comune di Salerno, seguiranno gli interventi del prof. Luigi Fusco Girard sul modello  di città circolare, e di Daniela Buonanno (Assessorato all’Urbanistica e Beni Comuni del Comune di Napoli) sull’esperienza di  co-progettazione per la costruzione di un Piano di Azione Locale per  l’ex-Ospedale Militare di Napoli nell’ambito del progetto europeo  URBACT Second Chance. Inoltre, sarà presente Banca Etica, con il dott.  Giuseppe Sottile, che illustrerà le iniziative di Banca Etica per il  supporto ai progetti virtuosi in grado di generare positivi impatti sociali e i criteri di selezione dei progetti stessi.

L’istituto IRISS  CNR e il Comune di Salerno illustreranno quindi i primi risultati della mappatura dei beni  culturali in abbandono nella città di Salerno e condurranno il workshop  sul tema della governance nei progetti di riuso.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.