Taste - Sapori Mediterranei

Resta senza ossigeno nella notte, 78enne rischia la vita

A salvarlo l'intervento della Polizia di Stato e delle ambulanze del 118

Federica D'Ambro

Panico nella notte a Salerno, anziano di 78 anni resta senza l’ossigeno che lo tiene in vita. Il fatto è accaduto intorno alle 3 di notte, quando ad allarmare il 112 è stata la moglie 81enne dell’uomo, che soffre di una grave patologia ed è tenuto in vita da una bombola di ossigeno.

Tempestivo l’intervento dei soccorsi della Polizia di Stato della Sezione Volanti, che si è recata immediatamente presso la farmacia di turno più vicina, dove ha prelevato la ricarica di ossigeno e l’ha trasporta presso l’abitazione dell’anziano.

Contemporaneamente è arrivato sul posto anche il personale medico del 118. In poco tempo è stato ripristinato l’afflusso di ossigeno al 78enne, che ha ripreso a respirare regolarmente.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.