Scarpe per bambini - Millepiedi

A Fabula 2016 Giuseppe Tornatore, Fortunato Cerlino e Luca Dondoni

Tutto pronto per la cinque giorni in programma a Bellizzi fino al 6 settembre

Federica D'Ambro

Dove e quando

02/09/2016 - 06/09/2016

Piazza Giovanni XXIII, Bellizzi

Taglio del nastro affidato al grande Carlo Verdone e poi una carrellata di importanti ospiti che puntelleranno la settima edizione del Premio Fabula, evento artistico- letterario dedicato alla scrittura dei più giovani, in programma a Bellizzi (Salerno) dal 2 al 6 settembre 2016. Tutte le novità sono state annunciate dal direttore artistico Andrea Volpe nel corso di una diretta social.
La nuova edizione partirà ufficialmente venerdì 2 settembre alle 20.00 in piazza Giovanni XXIII. Dopo il taglio del nastro, spazio a una serata dedicata proprio a Carlo Verdone con momenti musicali e d’intrattenimento nei quali verranno omaggiati Lucio Dalla e gli Stadio, storici interpreti delle colonne sonore di alcuni tra i più celebri e significativi film del regista ed attore romano. Tra gli ospiti della serata anche Vittorio Sisto, giovane cantante salernitano che ha incantato il pubblico di “Ti lascio una canzone”, successo Rai condotto da Antonella Clerici. Il giorno successivo, sabato 3 settembre, sarà la volta di Fortunato Cerlino, attore che ha prestato- conquistando gli elogi di pubblico e critica- volto e voce al cinico Don Pietro Savastano in Gomorra. Il 4 settembre si aprirà con un dibattito su legalità ed istituzioni insieme al Procuratore di Salerno Corrado Lembo. Successivamente toccherà al Premio Oscar Giuseppe Tornatore che, dopo aver incontrato i giovani creativi, si tratterrà per la serata- in programma a partire dalle 21.00 sempre in piazza Giovanni XXIII- che sarà allietata dalle note del maestro Nello Salza, trombettista da Oscar, da sempre interprete delle partiture del maestro Ennio Morricone. A seguire, lunedì 5 settembre, sarà la volta del critico musicale e giornalista Luca Dondoni e dell’attrice e conduttrice di Made in Sud, Fatima Trotta. In serata, per la prima volta, saranno i giovani creativi i giurati delle #favoledeigrandi, scritte da giornalisti, autorità, sponsor e docenti coinvolti in una competizione che non mancherà di sorprendere. Ultima giornata, quella del 6 settembre, spazio al fenomeno social Casa Surace per poi chiudere in bellezza con un open party in cui il mattatore sarà dj Gigi Squillante. Tutti i pomeriggi avranno inizio con laboratori sulla parola condotti dagli autori Ivano Montano ed Aniello Nigro, della fotografia si occuperà invece il maestro Armando Cerzosimo.
“Più che per la settima edizione e per i grandi ospiti- ha commentato il direttore artistico Andrea Volpe- sono felice perché la partecipazione dei giovani creativi cresce di anno in anno. Questo ci testimonia che c’è ancora voglia di scrivere, creare e volare sulle ali della fantasia. Ogni anno rileggiamo il mondo attraverso gli occhi dei ragazzi che, forse senza neanche rendersene conto, ci trasmettono messaggi di uguaglianza, solidarietà ed integrazione. Un messaggio culturale fortissimo da cui attingiamo a piene mani”.
Partecipano al Premio Fabula bambini e ragazzi a partire dai 9 anni. Due le categorie alle quali è possibile iscriversi fino a 15 anni: si tratta di “Favole” ed “Affabulatori”. Agli adolescenti è dedicata la categoria “Creativi – Premio Michele Buonanno” che permette di concorrere con opere grafiche o fotografiche. Tutte le altre informazioni sul Premio Fabula sono reperibili al sito www.premiofabula.it. Il termine per l’iscrizione scade giovedì 25 agosto.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.