Taste - Sapori mediterranei

Aeroporto di Salerno, Toninelli gonfia il petto: “Nonostante De Luca l’abbiamo sbloccato..”

ToninelliAeroporto05

“La Campania merita tanto ma tanto di più rispetto a quanto poco abbia ricevuto”. Esordisce così il Ministro Toninelli appena arrivato all’Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi nella conferenza stampa all’interno dello scalo che ha acceso le polemiche legate alla paternità politica di svolta per l’aeroporto salernitano nella gestione di Gesac insieme alla struttura di Capodichino.

“Finalmente, grazie alla firma dell’atto, questo aeroporto può partire e portare quei tantissimi turisti interessati al territorio straordinario come Salerno e la Costiera Amalfitana. Stiamo sbloccando le opere, quelle utili e necessarie nel Mezzogiorno. Questa opera, l’aeroporto di Pontecagnano, è stata sbloccata nonostante l’ostruzionismo di alcune persone, a noi invece interessa fare le cose giuste e cosa abbiamo fatto? Abbiamo chiamato tutti gli interlocutori – ha dichiarato Toninelli – tutte le figure interessate, gli abbiamo detto voi non uscite da questa stanza se non risolvete il problema, il problema lo abbiamo risolto riuscendo ad avere la firma. Ora entro il 2019 devono essere terminate per legge le operazioni di gara assegnando l’appalto per l’ampliamento dell’aeroporto. Ringrazio il senatore Andrea Cioffi perchè si è davvero interessato dell’opera sciogliendo i nodi legati a questa struttura”.

Stoccata anche per De Luca: “Cerca costantemente di denigrare il sottoscritto, nonostante De Luca abbiamo sbloccato quest’opera”.

“Con simpatica arroganza si dà paternità di aver sbloccato la situazione aeroporto, la verità è che lui è l’artefice primo dello stallo in tanti anni, in virtù delle cariche che ha ricoperto – ha dichiarato la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino – ha operato con ostruzionismo all’ingresso di Gesac nell’aeroporto, lui parlò di una azione dei napoletani, oggi saluta con favore l’accesso di Gesac”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.