Taste - Sapori mediterranei

Salerno-Avellino, il raccordo continua ad essere un incubo

Raccordo Salerno – Avellino da incubo. Ogni giorno lo stesso copione: code e disagi, con gli automobilisti puntualmente imbottigliati nel traffico. I cantieri sulla Sa – Av mettono a dura prova Baronissi specialmente nelle ore di punta del mattino, le cui strade diventano percorso alternativo e si trasformano in una trappola per gli automobilisti con ingenti ingolfamenti lungo le strade cittadine.

Il sindaco Gianfranco Valiante chiederà nelle prossime ore ai sindaci di Fisciano, Mercato San Severino, Pellezzano e Salerno di sollecitare l’apertura di un tavolo di coordinamento in Prefettura. Tra le proposte che il sindaco Valiante avanzerà a Prefetto e Anas, lavori solo in orario notturno (dalle 22 alle 5) e un piano di presidio della Polizia Stradale lungo il raccordo e le uscite di Baronissi per favorire afflusso e deflusso dei mezzi e scongiurare i frequenti incidenti.

Il sindaco Valiante sollecita anche l’avvio dei lavori alla terza corsia e alla messa in sicurezza del lotto Salerno- Fratte – Mercato San Severino affinché venga rispettato il cronoprogramna di Anas e Ministero che prevede l’approvazione del progetto esecutivo e le procedure di affidamento dei lavori.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.