Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

La deviazione che non ti aspetti, Salernitana avanti con Schiavi

In un primo tempo con poche emozioni è il difensore, su conclusione di Sprocati dalla distanza, a trovare il tocco vincente al 43' contro il Frosinone

Alfonso Maria Tartarone

SALERNITANA-FROSINONE 1-0
SALERNITANA (3-4-). Radunovic, Mantovani, Schiavi, Bernardini, Kiyine, Rosina, Signorelli, Vitale, Sprocati; Bocalon, Ricci. A disp.: Adamonis, Zito, Alex, Pucino, Kadi, Gatto, Odjer, Asmah, Perico, Rizzo, Rossi, Cicerelli. All.: Bollini.
FROSINONE. Bardi, Crivello, Maiello, Ciofani D., Soddimo, Ciofani M., Ariaudo, Sammarco, Brighenti, Terranova, Ciano. Adisp.: Zappino, Vigorito, Russo, Gori, Besea, Beghetto, Volpe, Matarese, Citro, Krajnc. All.: Longo.
ARBITRO. Serra di Torino (Cecconi e Capaldo); quarto uomo: Vigile.
MARCATORE. Schiavi al 43′.
NOTE. Spettatori: ; ammoniti: Schiavi, Brighenti; calci d’angolo: . minuti di recupero: pt

La deviazione che non ti aspetti in una contesa non memorabile tra Salernitana e Frosinone. Il difensore Schiavi, non certamente nuovo a prodezze del genere, devia in rete una conclusione dalla distanza di Sprocati a due giri di lancette dal duplice fischio di chiusura. All’Arechi, sino a quel momento, emozione con il contagocce. Gli avversari appaioni intraprendenti ad inizio match (conclusioni di Crivello e Ciofani) ma con il passare dei minuti non c’è nient’altro da segnalare. I padroni di casa, assente Rodriguez per infortunio, non approfittano della presenza sul manto erboso dall’inizio del numero dieci Rosina (decisivo nel derby di Avellino). I tentativi offensivi, frutto più dell’intraprendenza dei singoli che di altro, non trovano una adeguata finalizzazione da parte di Bocalon, a secco da sei giornate, e compagnia.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.