Richiedi la tua pubblicità
No Signal Service

Salernitana, mezzo colpo gobbo: 1-1 con la Juventus

"Allianz Stadium", 90'. A segno Pierozzi e Rabiot. Basic manca il sorpasso a tempo scaduto

Alfonso Maria Tartarone

JUVENTUS-SALERNITANA 1-1 (0-1)

JUVENTUS. Szczesny, Gatti, Bremer, Rugani, Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic, Kean, Vlahovic. A DISP.: Perin, Pinsoglio, Djalò, Miretti, Nicolussi Caviglia, Alcaraz, Iling jr, Yildiz, Chiesa, Milik. ALL.: Allegri.
SALERNITANA. Fiorillo, Pierozzi, Fazio, Pirola, Zanoli, Coulibaly, Basic, Sambia, Tchaouna, Vignato, Ikwuemesi. A DISP.: Costil, Salvati, Pasalidis, Pellegrino, Ferrari, Legowski, Sfait, Kastanos, Di Vico, Simy, Weissman. ALL.: Colantuono.
MARCATORI. 27′ Pierozzi, 91′ Rabiot.
ARBITRO. Santoro di Messina

Salernitana, mezzo colpo gobbo: 1-1 con la Juve LA PARTITA. La traversa ed i guantoni di Fiorillo, dopo appena otto giri di lancette, dicono no alla forte conclusione di Vlahovic. Dalla parte opposta è Pierozzi a centrare il bersaglio grosso (27′). Azione d’angolo e stacco aereo perfetto dell’ex Fiorentina. Nel finale IKwuemesi sciupa una ottima occasione a tu per tu con Szczesny e Cambiaso colpisce il palo esterno. Nella ripresa, nonostante la pressione esercitata dai padroni di casa, Fazio e compagnia non alzano bandiera bianca. Da sottolineare la prova del numero uno granata: decisivo su Chiesa e Milik. Ad un passo dal triplice fischio di chiusura la Juve (ed in particolare Miretti) deve fare i conti con il terzo legno di giornata. Durante il recupero, però, è Rabiot a firmare il pari beffando il pacchetto arretrato degli uomini di Colantuono. All’ultimo secondo è Basic a divorarsi il definitivo colpaccio esterno.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.