Pizzeria Betra Salerno

Salernitana-Perugia: all’Arechi predominio granata

Sulla panchina degli umbri il "capitano", protagonista di diverse gare contro i grifoni

Enzo Sica

285

Mai banali le sfide tra Salernitana e Perugia All’Arechi. Due squadre e due tifoserie che si somigliano e che un tempo erano anche gemellate, poi tutto finì tanti anni fa in una partita di Coppa Italia con tentativo di invasione di campo. Da allora spazio ad una rivalità acerrima che sarà il leitmotiv della partita di sabato. Nel palmares delle 19 partite finora giocate a Salerno nettamente in testa i granata con 9 vittorie ed altrettanti sono stati i pareggi. Una sola volta gli umbri hanno portato via l’intera posta in palio. Dunque cabala dalla parte della squadra allenata da Bollini finito suo malgrado nel mirino della critica per le due sconfitte consecutive e che, contro un grande del passato della Salernitana come Roberto Breda si gioca forse la panchina. Ma tornando ai precedenti da rimarcare la vittoria per 1 a 0 del 2006 2007 con gol di Emanuele Ferraro attuale allenatore Under 17 mentre lo scorso anno la premiata ditta del gol Donnarumma-Coda firmò un grande successo per 2 a 1.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.