Taste - Sapori Mediterranei

Teggiano: 41enne evade dai domiciliari, bloccato alla fermata del bus

L'uomo stava già scontando una pena per violenza sessuale, ora è in attesa del rito direttissimo

Federica D'Ambro

Uomo di 41 anni evade dalla struttura di accoglienza, stava scontando la pena agli arresti domiciliari per violenza sessuale. Nella giornata di mercoledì i Carabinieri della Stazione di Teggiano hanno tratto in arresto A.A., cittadino marocchino di 41 anni per il reato di evasione. L’uomo, che era giunto da pochi giorni presso una struttura di accoglienza della zona per scontare una pena in regime di arresti domiciliari in seguito al reato di violenza sessuale, nella prima mattinata di si è reso irreperibile ai previsti controlli da parte dei militari. Sono quindi scattate subito le ricerche che hanno portato al ritrovamento dell’extracomunitario presso la fermata del bus, con lo scopo di far perdere le proprie tracce prendendo uno dei tanti autobus che transitano in quell’orario. Ora l’uomo si trova ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Sala Consilina, in attesa del rito direttissimo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.