Assistenza computer salerno e provincia

Salerno, incontro tra Cammarota e senegalesi

L’incontro in seguito alla denuncia contro il mercato delle merci contraffatte

Si è tenuto in questi giorni l’incontro tra l’avvocato Antonio Cammarota e la comunità senegalese di Salerno, in seguito alla denuncia contro la merce contraffatta esposta e messa in vendita sul Lungomare.
L’incontro si è tenuto presso la sede dell’associazione La Nostra Libertà, in presenza del Presidente della comunità Daouda Niang: Cammarota ha ribadito l’esclusione di ogni profilo xenofobo, affermando che la denuncia è contro l’illegalità di abusivi e ricettatori e l’occupazione illecita di suolo pubblico, ma non contro gli extracomunitari che rispettano la legge, chiedendo dunque un impegno preciso in tal senso alla comunità senegalese.
Il Presidente Niang, dal canto suo, si impegnerà a dare il suo contributo per fermare il dilagante fenomeno della contraffazione e l’illegalità, ribadendo che i senegalesi venderanno solo prodotti etnici.
Niang ha ribadito la necessità di spazi adeguati, e dopo ampia discussione ha proposto di utilizzare più aree a turnazione interna, e quindi anche quella assegnata dal Comune di Salerno sul lungomare Marconi, ed altre tra le quali i giardinetti de La Carnale.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.