Taste - Sapori mediterranei

Orrore a Scafati, defunta ricoperta da formiche: aperta un’inchiesta

La scoperta fatta dai familiari della donna all’interno della sala mortuaria dell’ospedale di Scafati.

Federica D'Ambro

849F1676-8D04-44A4-90B8-353CD356B6E4SCAFATI. Incubo senza fine per in famiglia originaria di Angri all’ospedale di Scafati. Una donna, venuta a mancare nella mattinata di ieri in ospedale  e portata poco dopo in sala mortuaria è stata ritrovata dai familiari con il volto ricoperto da formiche. Come si legge sul quotidiano Il Mattino, a denunciare il caso sono stati gli stessi familiari della donna, che hanno fatto l’orribile scoperta.

I militari, giunti sul posto, hanno constatato la presenza sul volto della defunta di centinaia di formiche. La Procura di Nocera Inferiore ha aperto un’indagine. Intanto l’Asl Salerno, si è scusata con la famiglia della donna, esprimendo vicinanza e dichiarando che “sono stati rinvenuti insetti che inequivocabilmente fuoriuscivano da un interstizio tra due battiscopa. Inoltre, erano state già disposte una serie di attività preventive volte alla sanificazione degli ambienti mediante plurimi interventi, l’ultimo dei quali effettuato in data 7 agosto”. Come si legge in una nota dell’Asl Salerno.

 

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.