Taste - Sapori mediterranei

Corruzione e trasparenza, se ne parla oggi al Ruggi

L'evento è stato fortemente voluto dal manager della struttura, Vincenzo Viggiani, dopo gli scandali su assenteismo e liste d'attesa in neurochirurgia

Mattinata intensa al Ruggi di Salerno dove- dopo lo scandalo assenteismo e neurochirurgia- il manager Viggiani ha inteso promuovere una giornata formativa dedicta al personale intitolata “La prevenzione della corruzione nella Aou di Salerno: stato dell’arte, criticità, prospettive”.Nell’ambito di un dibattito moderato dal giornalista Gabriele Bojano, sui temi della trasparenza e della corruzione sono intervenuti Vincenzo Viggiani, direttore Generale Aou; Aurelio Tommasetti, Rettore Unisa; Mario Capunzo, Direttore Dipartimento Medicina Unisa; Bruno Ravera, Presidente Ordine dei Medici; Nicola Pinelli, Direttore Fiaso; Silvio Marco Guarriello, Sostituto Procuratore della Repubblica Tribunale di Salerno; Cesare Cislaghi, esperto di economia sanitaria; Pierluigi Pappalardo, Responsabile Anticorruzione Aou e Antonello Crisci, Responsabile programma di Medicina Legale Aou.
I lavori riprenderanno nel pomeriggio, a partire dalle ore 14,30, con approfondimenti specifici. Per ciascun laboratorio sono stati individuati due coordinatori che hanno ruoli ed esperienze agli antipodi – che si confronteranno sui principali aspetti tematici e sulle criticità rilevate nella attuale organizzazione aziendale.
Già in passato sono stati organizzati significativi incontri ed oggi più che mai, dopo che due spiacevoli episodi – assenteisti e liste di attesa in neurochirurgia – hanno leso l’immagine della Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, è avvertita l’esigenza di continuare a tenere un alto livello di attenzione su tutto quello che può essere utile a costruire un efficace sistema di prevenzione e di protezione dalla corruzione.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.