Assistenza computer salerno e provincia

Comuni Ricicloni d’Italia, Caramanno per Salerno: “Non siamo stati premiati.. ma lo saremo”

L'assessore promette: "Abbiamo mantenuto livello importante nella raccolta differenziata ma guardiamo al futuro, ci stiamo riorganizzando, gli incivili saranno puniti, i nemici della differenziata messi alla gogna"

Marco Rarità

SALERNO | “Stamattina su delega del sindaco Napoli ho partecipato alla IV edizione di “Comuni ricicloni d’Italia ” organizzata da Legambiente. Non siamo stati premiati.. ma lo saremo”. Così l’assessore all’ambiente del Comune di Salerno Angelo Caramanno dopo aver partecipato questa mattina all’incontro al Grand Hotel Salerno.

“Abbiamo mantenuto un livello importante di raccolta differenziata, ma soprattutto guardiamo al futuro con grande ottimismo. Stiamo riorganizzando il servizio di igiene urbana stabilizzando poco meno di 300 dipendenti ai quali abbiamo dato la prospettiva di un sereno e stabile futuro grazie ad una legge regionale di grande prospettiva. Sono certo che al di là delle prospettive riorganizzative di Salerno Pulita i dipendenti troveranno nuovi stimoli per far brillare la città. Manca solo la zona gestita dal servizio di igiene urbana che sarà tra poco trasferita a Salerno Pulita e poi non ci saranno più alibi….per nessuno”.

Ha proseguito Caramanno: “Una nuova piattaforma per la gestione del secco indifferenziato ad Ostaglio, il sito di compostaggio con qualche ulteriore ritardo ma pronto…e poi lavoro di squadra con Eda e comuni e province e Regione per un ciclo coordinato e saggio della gestione della risorsa rifiuti. Abbiamo sofferto ma ne stiamo venendo fuori. Ed un grazie a Sindaco Assessori e colleghi Consiglieri, per il supporto talvolta critico ma utilissimo. Anche il confronto costruttivo con alcuni colleghi di opposizione è stato utile in alcune circostanze. Un grazie alle organizzazioni sindacali. La città è di tutti e va tutelata..i cittadini ci daranno una mano,i ragazzi delle scuole saranno nostri alleati nella sensibilizzazione. Auspico controlli ancora più duri da parte delle Autorità Preposte. Gli incivili vanno puniti, gli sfaticati allontanati, i nemici della differenziata messi alla gogna”.

46790441_2184319298247363_9007681901690880000_n

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.