Taste - Sapori Mediterranei

Complesso di Santa Sofia, pubblicato il bando per il Palazzo dell’Innovazione

Ieri il Comune di Salerno ha indetto la procedura di evidenza pubblica per la locazione del complesso al fine di incentivare e stimolare spin-off e start-up

Federica D'Ambro

Il complesso di Santa Sofia potrebbe diventare il Palazzo dell’Innovazione. Come scrive il quotidiano Il Mattino, il complesso si staglia su una superficie di 1.167 metri quadri e punta ad attività di innovazione per giovani e non, regalando uno spazio di creatività e intuizioni imprenditoriali. La procedura di evidenza pubblica è stata indetta ieri dal Comune di Salerno per la locazione di parte del complesso di Santa Sofia. L’obiettivo del Comune, come già discusso e approvato al consiglio comunale, lo scorso luglio, è quello di incentivare e stimolare spin-off e start-up territoriali.

Il Bando

Il bando è rivolto a soggetti che abbiano intenzione di insediare nel complesso iniziative imprenditoriali volte ad attività di innovazione. Attività che abbiano le stesse caratteristiche del coworking, ovvero la condivisione dell’ambiente di lavoro da parte di più attività. Il canone annuo a base d’asta è di 66.519 euro, circa 5.543 euro al mese.
La locazione avrà durata di sei anni a decorrere dalla data di stipula del contratto. L’esecuzione degli interventi di manutenzione sarà a carico di chi riuscirà ad aggiudicarsi i locali. Le domande di partecipazione dovranno pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Salerno entro mezzogiorno del prossimo 20 marzo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.