Pizzeria Betra Salerno

Bellizzi sconfitto al “PalaSilvestri”: Salerno vince 88-71

Si infrange su un ostacolo troppo alto da superare il cammino del Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Nel 17° turno di campionato, i gialloblu cadono 88-71 sul campo della Pallacanestro Salerno e non riescono a dar seguito alla vittoria ottenuta sette giorni prima contro Angri Pallacanestro.

Al “PalaSilvestri”, gli uomini di coach Sanfilippo giocano a viso aperto i primi 20’ di gara. Nonostante un’infermeria che non ne vuol sapere di svuotarsi, gli ospiti dimostrano di poter dire la propria su un campo difficile e contro un avversario di assoluto valore. Privo di Beatrice e Kupchak e con Esposito tornato disponibile ma a regime ridotto, Bellizzi si affida alle giocate di Manning. L’inglese si dimostra l’unico in grado di dare strappi importanti al ritmo della partita e, non a caso, chiuderà con 28 punti messi a referto.

Salerno può contare invece su un Filippi in serata di grazia, anche per lui 28 punti realizzati. L’ex della partita domina sotto le plance, conquistando un’infinità di rimbalzi in difesa così come in attacco. I padroni di casa fanno leva su una struttura fisica importante, che permette loro di spadroneggiare nel pitturato e concedersi diversi possessi extra in attacco. Kolchev e Balciunas si rivelano bocche da fuoco micidiali, colpendo a ripetizione sia in penetrazione che dall’arco. L’equilibrio regna sovrano fino all’intervallo lungo, con le squadre che rientrano negli spogliatoi sul 39-41.

L’impronta decisiva al match arriva nel terzo periodo. Il 31-13 fatto segnare dalla squadra di coach Menduto orienta in maniera irreversibile l’esito dell’incontro. I padroni di casa trovano in Balciunas un cecchino infallibile dall’arco. Le quattro bombe realizzate dal numero 30 pesano come un macigno sulla schiena di Bellizzi. Il fallo tecnico fischiato a Chakir, a metà periodo, complica la situazione disciplinare del numero 8 ed accresce le difficoltà degli ospiti.

Costretto a dosare il minutaggio del suo unico vero lungo, per evitare il quinto fallo, Bellizzi sprofonda sotto i colpi di Salerno. Il + 16 portato all’ultima interruzione dai padroni di casa, suona come una sentenza quasi definitiva per gli ospiti. Nonostante lo sforzo e la reazione d’orgoglio di Di Mauro e compagni negli ultimi 10’, i ragazzi di Menduto portano a casa il successo senza problemi, chiudendo sul punteggio di 88-71.

Con questa vittoria, Salerno aggancia proprio Bellizzi al quarto posto in classifica, a quota 20 punti. I successi ottenuti da Irpinia e Catanzaro, salite a 18 punti, intensificano sempre più la lotta

per conquistare un posto nella griglia play-off. Per Bellizzi è ora tempo di guardare già al prossimo impegno casalingo contro Isernia, in programma domenica al “PalaBerlinguer”.

IL TABELLINO

PALLACANESTRO SALERNO

Dell’Aira 3, Salvatore 9, Filippi 28, Malpede 5, De Martino, Iannone N.E., Sorrentino N.E., Sammartino 2, Kochev 21, Chiapparrone N.E., Balciunas 20.

Coach: Mario Menduto.

BASKET BELLIZZI

Granata M. 3, Sarno N.E., Piacente N.E., Chakir 2, Manning 28, Zollo 8, Iannicelli 11, Barrella, Di Mauro (C) 7, Coppa 3, Esposito 5, Romanelli 4.

Coach: Antonino Sanfilippo.

PARZIALI: 16-20 (16-20); 23-21 (39-41); 31-13 (70-54); 18-17 (88-71).

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.