Assistenza computer salerno e provincia

Banana Yoshimoto a Salerno: “A breve un nuovo libro in Italia”

"Mi piace molto il clima del Sud, soprattutto, il modo in cui le varie forme di cultura si mischiano in Italia". L'incontro con la scrittrice giapponese a Palazzo di Città.

Federica D'Ambro

IncontroBananaYoshimoto09

SALERNO. La scrittrice giapponese Banana Yoshimoto è giunta a Salerno. Due gli incontri in città, il primo, al Comune di Salerno, il secondo, al Campus di Fisciano prima di dirigersi alla volta di Napoli. Oggi pomeriggio, a Palazzo di Città, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli ha incontrato la famosa la scrittrice giapponese, amata in tutto il mondo per i suoi romanzi e considerata una delle figure letterarie più eclettiche ed interessanti del panorama letterario mondiale. La scrittrice ha raccontato il suo primo impatto con Salerno e con il Sud Italia, parlando anche della sua terra e della crisi della carta stampata.

“Penso che queste nuove condizioni di tempo in cui viviamo permettono anche di scegliere in modo pro-attivo quello che facciamo. In una giornata le persone possono ascoltare cosa fare o cosa vedere. In Giappone c’è una crisi del libro, della carta stampata, all’inizio questa cosa mi procurava ansia, preoccupazione, però adesso ho capito ed accettato le forme diverse di editoria”. Ha dichiarato in merito al rapporto con i nuovi media la scrittrice Yoshimoto.

IncontroBananaYoshimoto08

All’incontro a Palazzo di Città hanno preso parte anche Giorgio Amitrano, ordinario di Lingua e Letteratura giapponese e tra i principali traduttori di Banana Yoshimoto, Francesco Colace, delegato al placement dell’Ateneo salernitano, Gala Maria Follaco, attuale traduttrice di Yoshimoto e Nicoletta Gagliardi, delegata di Ateneo – responsabile del Protocollo di Intesa per il funzionamento della Scuola Italiana degli Studi dell’ASIA Orientale di Kyoto.

Un primo impatto con Salerno e con il Sud Italia che è stato molto piacevole. “Mi piace molto il clima del Sud, soprattutto, il modo in cui le varie forme di cultura si mischiano in Italia. Se dovessi pensare ad uno scrittore italiano che ammiro molto, rispondere Umberto Eco”. La scrittrice, nonostante i vari impegni, è già all’opera per la stesura di un nuovo romanzo, una serie in più volumi. Il primo di questi uscirà a breve anche in Italia. “Quando mio figlio era piccolo, tutte le mie energie le conservavo per la sua educazione, non sono mai riuscita a dedicami ad opere di grande ampiezza. Ora posso farlo e sto scrivendo una serie di libri, vari volumi, il primo volume sta per essere tradotto in italiano”. Ha concluso la scrittrice.

IncontroBananaYoshimoto06

Il tour della scrittrice però non si fermerà all’incontro con il sindaco Enzo Napoli. Domani, giovedì 16 maggio, Yoshimoto incontrerà presso l’Aula Magna di Ateneo, gli studenti  dell’Università degli Studi di Salerno, raccontandosi attraverso la lettura dei suoi romanzi e in dialogo con il pubblico. L’incontro è nato nel progetto di internazionalizzazione culturale di Ateneo. 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.