Elezioni Mimmo De Maio

Spara dopo una lite, arrestato 61enne salernitano

Ancora al vaglio i motivi che hanno armato la mano dell'arrestato.

Per gli spari esplosi al culmine di una lite a nel piazzale di un distributore con bar annesso a Massa Lombarda nel Ravennate – dove un ultraquarantenne di origine albanese è stato ferito con due colpi di arma da fuoco a ridosso della mezzanotte – i Carabinieri della locale compagnia, su disposizione del Pm di turno , Stefano Stargiotti, hanno arrestato un 61enne originario di Salerno ma residente in zona per testamento e assassinio per illegale di arma, una pistola di piccolo calibro già recuperata inquirenti. Il sospettato si trova ora in cella in attesa dell’udienza di convalidato. Presto verrà ascoltato pure l’albanese ferito, tuttora in ospedale e raggiunto da un paio di colpi alle gambe: non sarebbe in pericolo di vita. Ancora al vaglio i motivi che hanno armato la mano dell’arrestato.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.