Assistenza computer salerno e provincia

Spaccio nel “villaggio dei puffi”

Bloccato spacciatore già ai domiciliari: in casa con hashish, cocaina e marijuana

MARICONDA | Nell’ambito di mirati servizi organizzati e ripetuti nel tempo per contrastare la criminalità nella città di Salerno, personale della Squadra Mobile, Sezione Criminalità Organizzata, ha effettuato l’arresto in flagranza di un pregiudicato.
Nell’ambito di un mirato servizio teso a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in ambito cittadino, i poliziotti avevano informazioni circa un’attività di spaccio nel cosiddetto “villaggio dei puffi” a Salerno.
In particolare, l’attività info – investigativa riguardava tale I.B., già detenuto agli arresti domiciliari per spaccio.
Effettivamente, effettuando perquisizione domiciliare in via Colasante, si rinveniva e sequestrava all’interno dell’armadio nella stanza da letto del nominato in parola, sostanze stupefacenti del tipo hashish per gr. 170, cocaina per gr. 6 e marijuana per gr. 10.
Veniva rinvenuto e sequestrato, inoltre, un bilancino di precisione, un “libro mastro”, dove vi è appuntato il rendiconto dei clienti e una somma di 1.205,00 euro, prezzo dello spaccio.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Salerno, in attesa di convalida, così come disposto dall’A.G.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.