Taste - Sapori Mediterranei

Ruggi, rassicurazioni sul caso in “Gravidanza a rischio”: personale tutto negativo ai test

Il medico di “Gravidanza a rischio” positivo al Covid-19. Polichetti: "E’ assente da venti giorni e ha già superato la malattia. Nel reparto non ci sono altri contagi".

«Il medico di Vibonati contagiato dal Covid-19, che ha già superato l’infezione, non viene a lavoro da tre settimane e il nostro personale è risultato negativo ai test». E’ la precisazione di Mario Polichetti, responsabile di “Gravidanza a rischio” dell’ospedale Ruggi di Salerno e sindacalista Fials, in merito al caso di Coronavirus registrato nel reparto. «Il collega è assente da oltre venti giorni ed ha quindi interrotto l’eventuale catena di contagi nel reparto – spiega Polichetti – Inoltre ha già sviluppato gli anticorpi, superando dunque la malattia. Aggiungo che ieri mattina l’intero personale medico e ostetrico è stato sottoposto ai test per il Covid-19, e tutti sono risultati negativi. Ringrazio il commissario straordinario D’Amato per la competenza e la precisione con cui sta gestendo un momento di crisi, avendo ascoltato le richieste della Fials».

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.