Scarpe per bambini - Millepiedi

Procreazione Medicalmente Assistita, open day alla Tortorella

La Casa di Cura Tortorella promuove due giornate dedicate alla Procreazione Medicalmente Assistita di III Livello. Sarà possibile effettuare un colloquio e una visita con gli specialisti della Struttura.

“DADA – #nonaspettaretroppolacicogna” è il titolo scelto per le due giornate di Open Day 2019 dedicate alla Procreazione Medicalmente Assistita, promosse dalla Casa di Cura Tortorella.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di sensibilizzare le coppie su quali siano le cause di una mancata gravidanza e su come la medicina aiuti i pazienti in difficoltà.

DADA – #nonaspettaretroppolacicogna gioca volontariamente sul concetto di lallazione, ovvero l’inizio della fase espressiva del bimbo, e la leggenda secondo cui i neonati verrebbero portati in volo nelle case delle neo mamme proprio dalla cicogna.

L’Open Day è gratuito e sarà strutturato nell’arco di due incontri, 12 novembre e 11 dicembre, dove saranno effettuati, dalle 11:00 alle 14:00, colloqui e visite con gli specialisti messi a disposizione dalla Struttura Sanitaria.

Il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita della Casa di Cura Tortorella fa parte del Network Nazionale 9puntobaby e offre, ai suoi pazienti, tutti i livelli di PMA: dall’inseminazione intrauterina a interventi chirurgici, come la biopsia testicolare.

La coppia, che potrà rivolgersi alla Struttura anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, sarà seguita durante tutto il percorso clinico, dal primo colloquio al trattamento, azzerando, così, i fattori di stress fisico, psicologico e la dispersione di informazioni utili al benessere del paziente.

Le giornate di prevenzione si terranno presso la Casa di Cura Tortorella, in via Nicola Aversano n.1, a Salerno.

Per partecipare, è consigliata la prenotazione, da effettuarsi al n. 089 25 78 688.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.