Taste - Sapori mediterranei

Italia Nostra torna in Procura: chiesto blocco dei lavori del Crescent

Richiesta al Procuratore Lembo per tutto il comparto, sia pubblico che privato

“La sdemanializzazione non c’è mai stata”. Dice il presidente del comitato No Crescent Pierluigi Morena, in riferimento all’ultima determinazione dirigenziale da Palazzo di Città, ovviamente parla dell’area che riguarda il Crescent, perchè nella giornata di ieri il comitato insieme all’associazione Italia Nostra, capofila nella battaglia anti-crescent, ha spiegato i motivi per cui chiederanno al capo della Procura della Repubblica di Salerno, Corrado Lembo di effettuare il blocco dei lavoro del comparto, pubblico e privato, riguardante i lavori del Crescent. La tesi, presentata anche dall’avvocato Oreste Agosto è che l’opera: “è stata costruita su un’area demaniale, oltre al fatto che i permessi a costruire sono privi dell’autorizzazione paesaggistica”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.