Assistenza computer salerno e provincia

Cantera Salerno, imprenditoria e creatività

In'opzione reale per chi vuole veder realizzare le idee, divertirsi, socializzare e costruire

Federica D'Ambro

1261

Questa mattina al Comune di Salerno, è stata presentata l’iniziativa di Cantera Salerno. Associazione che promuove l’imprenditoria e la creatività giovanile. Alla conferenza stampa hanno partecipato il sindaco facente funzioni Enzo Napoli, l’assessore comunale alle Politiche Sociali Nino Savastano, il coordinatore dello Sportello Impresa Roberto De luca, figlio del neo governatore della Campania, e il coordinatore di Cantera Salerno Guido Tramontano.
“Questa è una grande sfida per i giovani salernitani – dichiara Roberto De luca- stiamo cercando di dare tutti gli strumenti necessari per supportare l’imprenditoria giovanile, e le start-up. Il nostro obiettivo è quello di offrire un ecosistema favorevole per i giovani creativi, in modo tale da farli crescere e rimanere nel territorio salernitano, senza dover assistere alla cosiddetta fuga di cervelli”.
“Cantera è un’opportunità unica e totalmente aperta alle nuove idee- continua il coordinatore Guido Tramontano – se oggi siamo presenti al padiglione Expo di Milano, come associazione no profit, è merito di tutti i volontari che in quest’anno ci hanno aiutato. Fondamentale è stato l’incontro con Roberto De Luca, che ha dato un contributo migliorativo al nostro progetto, dal punto di vista della start up e del coworking. È importante per la città di Salerno vedere crescere e affermarsi i propri giovani, e soprattutto dare loro uno spazio, un luogo, dove potersi esprimere e sviluppare insieme le idee innovative e imprenditoriali”.

A parlare è anche Vincendo Laudisio, giovane 25enne salernitano, classico esempio di fuga di cervello, recatosi a Parma per studiare ingegneria.
“Ho lasciato Salerno anni fa per intraprendere un corso di studi -dichiara Vincenzo – sono tornato da Parma felice nel trovare una realtà differente dalla solita quotidianità, piena di vitalità, a cui ho voluto far parte fin da subito. Per me cantera è un punto di riferimento per la vita giovanile salernitana. Un luogo in cui è possibile godersi una serata live, collaborare, essere aiutati nelle proprie idee o anche semplicemente ritrovarsi, farsi due chiacchere o passare del tempo libero. Un posto così mancava in una città grande come Salerno. Grazie a Cantera ho fatto tantissime nuove amicizie, conoscenze, consolidato vecchi rapporti e scoperti di nuovi. Le possibilità di aggregazione che Cantera ci dà sono una valida alternativa alla solita vita mondana salernitana, ed è questo quello che dovrebbe rappresentare Cantera per Salerno: un’opzione reale per chi come me vogliono divertirsi, socializzare e costruire”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.