Assistenza computer salerno e provincia

Bancarotta per la Ifil, accuse gravissime per Piero De Luca

L'immobiliare di Mario Del Mese è stata dichiarata fallita

Francesco Pecoraro

La Ifil srl, società che doveva vendere gli appartamenti mai realizzati nell’ex pastificio Amato e aveva interessi anche a Piazza della Liberta è stata dichiarata fallita dalla Corte d’appello di Salerno per la differenza tra attivo e passivo di 17.650 euro.

La sentenza coinvolge ben otto persone (Piero De Luca, Mario Del Mese, Giuseppe Amato jr, la moglie Marianna Gatto, Valentina Lamberti (moglie di Mario Del Mese) e i tre soci : Vincenzo Lamberti, Luigi Avino ed Emilio Ferraro.

Il figlio del sindaco è indagato per i viaggi in Lussemburgo che sarebbero stati pagati con i soldi della società.

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.