Taste - Sapori Mediterranei

Bombe carta sotto casa di De Luca: indagate quattro persone

Indagine in corso nei confronti dei manifestanti che si staccarono dalla protesta dei commercianti per lanciare bombe carta sotto l'abitazione del governatore

Gianni Fiorito

categoria cronaca

La Digos a Salerno prosegue con le perquisizioni e con le indagini per devastazione e saccheggio nei confronti di quattro persone che durante le proteste dello scorso 25 ottobre hanno cercato di raggiungere l’abitazione del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Infatti, nel corso della manifestazione contro le misure restrittive previste dal Governo e dalla Regione Campania, i manifestanti hanno esploso petardi in strada, hanno rovesciato alcuni cassonetti e hanno bloccato la circolazione delle auto. Ad un certo punto, un gruppo si è staccato dal corteo di via Roma e ha proseguito lanciando bombe carta verso il quartiere Carmine dove si trova la casa del governatore. I manifestanti sono stati bloccati dalle forze dell’ordine in assetto antisommossa.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.