Assistenza computer salerno e provincia

Parla il regista di “Fa’afafine”: “Che amarezza l’esclusione dei ragazzi”

Ieri il primo spettacolo al Verdi, la rabbia della presidente salernitana dell'Arcigay Ottavia Voza: "Tutte polemiche per un consenso facile.. hanno creato terrore.. non esiste lobby omosessualista, rendiamoci conto, sono baggianate"

Dopo le tante polemiche è arrivato il giorno dello spettacolo al Verdi per “Fa’afafine – mi chiamo Alex e sono un dinosauro”. A poche ore dal primo spettacolo, ieri pomeriggio, a #Salerno si è espresso così il regista Giuliano Scarpinato amareggiato così come Ottavia Voza presidente salernitana dell’Arcigay: “Tutte polemiche per un consenso facile.. hanno creato terrore.. non esiste lobby omosessualista, rendiamoci conto, sono baggianate”

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.