Assistenza computer salerno e provincia

FOTO – No alla centrale a biomasse, in duemila sflilano fino ai Templi

Partiti dalla località Sorvella-Sabatella sindaci e cittadini in corteo per manifestare contro la costruzione della centrale - FOTO

Francesco Pecoraro

Circa duemila persone hanno sfilato per le strade di Capaccio fino ad arrivare ai Templi di Paestum per dire no alla costruzione della centrale biomasse. Davanti al corteo vi erano tutti i bambini con uno striscione “Salute o bimoasse”, seguiti dal sindaco di Capaccio Italo Voza e dai colleghi sindaci delle zone limitrofe, che hanno anche firmato assieme ai presidenti delle associazioni territoriali una documentazione da inviare al Governo per esprimere il proprio dissenso alla costruzione della centrale.
Nella città di Capaccio-Paestum i negozi erano chiusi ed esponevano ironicamente alcuni manifesti funebri con su scritto “Oggi chiuso, no biomasse”. I bimbi arrivati dinanzi al Tempio di Nettuno lo hanno circondato con un simbolico cerchio.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.