Assistenza computer salerno e provincia

Fiamme al Porto di Salerno, Capitaneria apre indagine per accertare le cause dell’incendio

Le motovedette della Guardia Costiera, unitamente ai gestori del pontile galleggiante, sono riuscite ad allontanare dal pontile stesso le due imbarcazioni in fiamme con l’ausilio di due rimorchiatori

La Capitaneria di Porto di Salerno, diretta dal Capitano Gaetano Angora, è intervenuta nella scorsa notte a causa di un incendio divampato su di una imbarcazione da diporto ormeggiata presso i pontili Ventura siti nel porto commerciale di Salerno.

Ad accorgersi dell’incendio è stato il titolare del pontile che, allarmato da uno strano bagliore, si è reso subito conto che dal salotto di una imbarcazione da diporto della lunghezza di circa 24 metri presente all’ormeggio, fuoriuscivano delle fiamme.

Immediatamente il titolare del pontile ha allertato i soccorsi ed ha tentato, unitamente ad altri dipendenti, di spegnere le fiamme e di mettere in sicurezza le altre imbarcazioni presenti.

Sul posto sono poi giunti gli uomini ed i mezzi della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco, che hanno coordinato le operazioni, così riuscendo a salvaguardare l’incolumità delle persone e elle altre unità da diporto ormeggiate nelle immediate vicinanze.

Le fiamme, comunque, hanno aggredito anche un’atra imbarcazione da diporto che ha subito preso fuoco.

Le motovedette della Guardia Costiera, unitamente ai gestori del pontile galleggiante, con grande coraggio e perizia marinaresca, sono riuscite ad allontanare dal pontile stesso le due imbarcazioni in fiamme e, con l’ausilio di due rimorchiatori, dotati di sistema antincendio di elevata potenza, sono riusciti a domare l’incendio.

Le unità predette, per evitare che affondassero al centro del bacino portuale, con ovvi possibili ripercussioni sul traffico commerciale, sono state poi rimorchiate sino al molo di sopraflutto, in una zona sicura. Lì si è proceduto a posizionare intorno alle stesse le panne galleggianti al fine di prevenire fenomeni di inquinamento, tuttavia le due imbarcazioni ormai quasi totalmente consumate dal fuoco, sono successivamente affondate nei pressi del predetto punto di ormeggio.

Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita, né si sono verificati fenomeni di inquinamento.

Questa mattina gli uomini della Capitaneria di Porto hanno aperto un’ indagine finalizzata ad accertare le cause ed eventuali responsabilità ed hanno altresì proceduto a notificare ai proprietari la prescritta diffida per la rimozione delle due unità, che è in corso di esecuzione..

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.