Taste - Sapori mediterranei

Fermi in auto con 40 grammi di eroina, tre arresti nel Salernitano

Detenzione di eroina e crack al fine di spaccio

Federica D'Ambro

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Tenente Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per concorso nella detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti tre cittadini, un quarantunenne, un trentatreenne ed un ventiquattrenne – gli ultimi due pregiudicati – del Vallo di Diano.
I militari del Nucleo Operativo, notata da una strana e repentina sosta sulla SS19 delle Calabrie di un’autovettura Alfa Romeo, la affiancavano per un controllo di polizia.
Uno degli occupanti, dopo aver realizzato che si trattava di un controllo dei Carabinieri, si disfaceva di una busta, poi accertato contenere 35 involucri di sostanza stupefacente del tipo eroina ed una dose di crack, del peso complessivo di circa 40 grammi.
Lo stupefacente, venduto al dettaglio, avrebbe fruttato un illecito guadagno di circa 600 euro.
Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.