Taste - Sapori Mediterranei

Eccellenze campane, all’ebolitano Carlo Gargiulo il premio “Golosario 2016”

Tra i massimi riconoscimenti nel settore enogastronomico nazionale, il premio sarà ritirato domani a Milano nel corso della kermesse "Golosaria"

admin

Prima enoteca campana premiata per la migliore selezione di vini nell’ambito della rassegna di cultura e gusto “Golosaria”, la cantina dei “Coloniali Gargiulo” porta a casa uno dei massimi riconoscimenti nel settore enogastronomico del Bel Paese. Da 5 anni inserita nella prestigiosa guida alle cose buone d’Italia, il “Golosario” di Paolo Massobrio, l’enoteca Gargiulo si attesta tra le migliori sul territorio nazionale per la sezione Wine Bar insieme ad altre quattro enoteche rispettivamente di Terni, Anzio, Avellino e Verona. La premiazione si terrà domenica 18 ottobre al MiCo Fieramilanocity all’interno della decima edizione della kermesse “Golosaria” che rientra nel calendario eventi Expo 2015. Eboli, la provincia di Salerno, si attestano così tra le eccellenze d’Italia. Un vanto per l’intero territorio campano ma soprattutto per la città della Piana del Sele, fucina di produzioni di qualità e di imprenditori che ne valorizzano il potenziale. Tra questi Carlo Gargiulo che insieme a sua moglie, Angela Caliendo, sta portando avanti l’azienda di famiglia presente a Eboli da generazioni. Fondata nel 1966 sul corso principale della città, Gargiulo Coloniali propone oggi un’ampia selezione di prodotti di alta qualità tra cui una vasta gamma di vini con circa mille etichette presenti in bottega. Oltre al nettare d’uva è possibile trovare le migliori selezioni di distillati, cioccolato, tè sfusi, spezie, birre artigianali, confetti. Una novità sono i prodotti enogastronomici e specialità a marchio Gargiulo Coloniali: dal limoncello all’amaro speziato con caratteristiche digestive “Don Carlo”, da miscele particolari di caffè ai gianduiotti made in Eboli realizzati con nocciole Igp e una ricetta messa a punto dallo stesso Carlo. Il viaggio all’interno dell’enoteca è l’inizio di un percorso alla scoperta di nuovi mondi e sapori. Un viaggio tra i cinque sensi dove si respira l’odore dell’inusuale, si assaggiano nuovi gusti per poi tornare, con occhi e menti nuove, all’origine, alla tradizione. I prodotti a marchio Gargiulo sono già richiesti ed esportati in diverse parti del mondo, dall’Inghilterra all’America oltre che su tutto il territorio italiano. “Essere inseriti in un circuito nazionale così importante è per noi un orgoglio ma non ci fermiamo, il nostro è un percorso in salita -raccontano Carlo e Angela-. Scegliamo solo prodotti di qualità altamente selezionati, prodotti di gusto e con gusto attraverso cui cerchiamo di offrire sempre delle novità mantenendo un equilibrio qualità/prezzo”. Esperti del settore, in continua formazione, sommelier qualificati fino al terzo livello: “Per capire e selezionare i prodotti è necessario conoscere quel che si degusta così da scegliere solo le migliori aziende. Siamo spesso in giro per viaggi gastronomici nei quali andiamo a toccare con mano le realtà di produzione”. Il 90 per cento dei prodotti dell’Enoteca Gargiulo sono senza conservanti: “Teniamo molto alla qualità, siamo partner di numerose aziende che utilizzano solo materie prime garantite e naturali. Ci teniamo inoltre alla artigianalità del territorio, collaboriamo con pasticceri del calibro di Pietro Macellaro e Sal De Riso oltre a realizzare una nostra linea di prodotti made in Eboli”. Amanti del buon vivere e dei sapori di qualità, alla continua ricerca della varietà più rara di foglie di tè o chicchi di caffè, di vini pregiati e liquori profumati, da quasi 50 anni Gargiulo Coloniali seleziona i migliori prodotti affinché i propri clienti possano provare i più buoni sapori del mondo: “Per rivivere quei lontani gusti provati chissà dove, chissà quando con l’obiettivo di portare calore e accoglienza, instaurando un rapporto di fiducia con l’utente finale” concludono Carlo e Angela.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.