Taste - Sapori Mediterranei

Calcedonia, casi positivi tra alunni e personale: il sindaco chiude l’Istituto per 2 settimane

L'ordinanza di Vincenzo Napoli, a partire da oggi la Calcedonia resta chiusa.

“A seguito della notizia, ricevuta nella tarda serata di oggi, della positività al Covid di diversi alunni e di personale apicale dell’Istituto Comprensivo Calcedonia, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ordina la sospensione delle attività didattiche in presenza del medesimo istituto scolastico per un periodo di giorni 14 a far data dal 2 febbraio 2021″. Così si legge nella nota di Palazzo di Città con l’ordinanza relativa alla chiusura dell’Istituto.

L’ordinanza

“Premesso che con relazione pervenuta nella tarda serata di oggi , tramite strumento telematico, il dirigente medico della UOPC DS 66 SA, ha chiesto la sospensione temporanea delle attività di tutte le classi del plesso scolastico dell’Istituto comprensivo Calcedonia di via Andrea Guglielmini, in quanto sono stati registrati più casi di alunni positivi al covid, di cui due in una stessa classe, oltre a personale apicale della scuola i cui contatti stretti sono tracciabili in buona parte nel corpo docente e nei collaboratori dello stesso istituto”. Si legge nell’ordinanza del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

“Atteso che l’attuale trend di contagi della nostra città è in lieve aumento specie nell’ultima settimana di gennaio e che pertanto è necessario adottare ogni misura necessaria per prevenire la diffusione del virus.
Constatato l’impossibilità di assicurare il normale svolgimento delle lezioni in presenza presso l’istituto comprensivo Calcedonia atteso che il corpo docente e il personale amministrativo dovrà osservare un regime di quarantena e che sarà necessario provvedere ad una radicale disinfezione di tutti gli ambienti interessati del plesso de quo. Accertato che non sussistono condizioni igienico-sanitari tali da garantire in sicurezza lo svolgimento delle attività educative in presenza e che si rende necessaria la sospensione dell’attività didattica nell’ istituto comprensivo Calcedonia. Visto l’art. 50 del D.lgs. 267/2000 che al comma 5) dispone “… in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti sono adottate dal Sindaco, quale rappresentante della comunità locale”. Sussistendo le ragioni d’urgenza a tutela della salute della salute pubblica”.

ORDINA

Per le ragioni sopra addotte e qui espressamente richiamate la sospensione delle attività didattiche in presenza del plesso scolastico dell’Istituto comprensivo Calcedonia via Andrea Guglielmini per un periodo di giorni 14 a far data dal 2 febbraio 2021.

DISPONE

L’invio del presente provvedimento al dirigente scolastico interessato per l’esecuzione e al direttore del settore pubblica istruzione.

MANDA

Al comando di polizia locale per la esatta osservanza.

INFORMA

Che avverso la presente ordinanza è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al tribunale amministrativo regionale nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione ovvero ricorso straordinario al capo dello Stato entro il termine di 120 giorni.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.