Taste - Sapori Mediterranei

Bellizzi, ai cittadini la scelta del Capodanno

L'entusiasmo dell'assessore Cristina Florio e il bilancio social del primo cittadino Mimmo Volpe

Ha suscitato interesse e curiosità la modalità che quest’anno il Comune di Bellizzi ha scelto per ingaggiare gli ospiti che saluteranno il nuovo anno nel Comune più giovane d’Italia. Il sindaco Mimmo Volpe e l’assessore allo spettacolo Cristina Florio hanno deciso di dare la parola ai cittadini lanciando un sondaggio su Facebook al quale si poteva rispondere online con un semplice click. Un modo innovativo e diverso di condividere una decisione che così é stata affidata ai bellizzesi che, scartando Cristiano De Andrè e Michele Zarrillo, hanno premiato gli Zero Assoluto che ieri hanno rilanciato l’appuntamento in Piazza Europa della sera del 1 gennaio attraverso i social mentre preparano la loro partecipazione a Sanremo. Vietati i botti e fuochi d’artificio, la notte di San Silvestro sarà salutata con un lancio di lanterne per dire “no ai botti, si alla luce”. Entusiasta l’assessore allo spettacolo, Cristina Florio: “é stato un Natale ricco e ancora continuerà fino a fine gennaio- ha detto-. Un modo per ritrovarsi, per aggregare e anche cercare di attrarre un pò di persone in città. Quest’anno il concerto in piazza abbiamo voluto sceglierlo con i cittadini attraverso un sondaggio lanciato in rete. Hanno votato e scelto gli Zero Assoluto. Il 31 dicembre, invece, niente fuochi pirotecnici ma lanterne luminose che accenderemo insieme ai cittadini allo scoccare della mezzanotte.
Quello del primo dell’anno è ormai un appuntamento fisso che ci caratterizza insieme a tante altre attrazioni. Il momento non è facile ma cerchiamo con poco di offrire tante cose ai nostri concittadini”.
Attraverso Facebook, invece, il primo cittadino ha fatto il classico bilancio di fine anno: “Carissimi, esprimo un sentito augurio di un buon inizio 2016. Ne approfitto per darvi qualche elemento di riflessione sul lavoro svolto in questi 18 mesi dalla maggioranza di Città Possibile. Per prima cosa, vorrei dare qualche tranquillità alle 40 famiglie che hanno investito i loro risparmi nell’acquisto/prenotazione della prima casa nel complesso IACP-FUTURA, quartiere “Borgonovo” (società fallita). La commissione tecnica ha quasi terminato la stima dei danni e quantificato le somme necessarie per bandire la gara per completare gli alloggi. I prenotatari saranno garantiti dal Comune.
Abbiamo risanato la società pubblica Cooperazione e Sviluppo che dovrà ricollocare i lavoratori in mobilità, senza stipendio da circa due anni e che darà anche nuove opportunità occupazionali. Non secondario, dopo anni di rincari delle imposte, nel 2015 abbiamo abbassato le tasse e restituito oltre 300mila euro ai cittadini di Bellizzi. Abbiamo avviato la procedura per la realizzazione del nuovo Cimitero Comunale. Riorganizzato tutti gli uffici pubblici, rimodulato gli orari serali di apertura ai cittadini fino alle ore 19.00. Completato in tempi da record (imposti dalla norma sull’accelerazione della spesa 31/22/2015) due importante opere pubbliche per la città : Istituto Scuola Media e Campo Sportivo e Area per lo sgambamento per gli amici a 4 zampe.
Tra una settimana partiranno i lavori sulla nuova viabilità urbana. Per il nuovo anno saranno avviati i lavori di demolizione della struttura ex Consorzio Agrario e l’indizione della consultazione popolare sulla futura riqualificazione dell’intera area al centro. Senza fare l’elenco delle tante opere, iniziative e servizi messi in campo per migliorare la vivibilità della nostra comunità, perché ci ritorneremo con la pubblicazione della “nuova carta” dei servizi. Voglio ringraziare gli Assessori e tutti i consiglieri Delegati che hanno lavorato in sinergia con tutta la struttura dirigenziale dell’ente. Spero di ritrovarci e ritrovarvi, la sera del 31 dicembre, tutti in piazza De Curtis con la musica popolare dei Picarielli, il falò con brindisi di mezzanotte, per poi accendere le “Lanterne Mongolfiere” e liberare “luce” di pace e speranza per un futuro migliore e sempre più solidale”. Mentre il 1° Gennaio 2016 in piazza Europa per il consueto concerto di Capodanno con gli “Zero Assoluto”. Ancora Tanti Auguri per un nuovo inizio 2016″.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.