Assistenza computer salerno e provincia

Assorbenti sui muri, protesta all’Unisa: “Il ciclo non è una scelta”

“Assorbenti bene primario, dovrebbero essere gratuiti, invece..”

851CB14D-58D9-4D85-B218-93FF4BD232DE

“Il ciclo non è un lusso”. Questo il messaggio di ragazze e ragazzi del Collettivo+, gruppo studentesco dell’Universita degli Studi di Salerno. Assorbenti attaccati sui muri, sugli specchi dei bagni, sono proprio loro a spiegare il perché:

“Oggi abbiamo posizionato in alcuni bagni dall’università dei distributori di assorbenti gratuiti da autogestire. Crediamo che gli assorbenti siano un bene primario e che non debbano avere una tassazione del 22% (come i beni di LUSSO), ma crediamo ancora di più che dovrebbero essere distribuiti gratuitamente.

70C54A25-969C-433B-8575-25D1F8A35D7F

Abbiamo ricoperto gli spazi dall’università di assorbenti e cartelli per rivendicare il nostro diritto alla distribuzione libera e gratuita degli assorbenti”.

F4B254B7-0D61-4AE3-9FBA-D041BE20F9FC

7E5FEC69-F08C-4B5E-B198-6DF2CF4D8D4D

1AD4A71B-13B4-44B7-92D8-6699D3169E49

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.