Richiedi la tua pubblicità

Asilo degli orrori di Coperchia, sono 6 i dipendenti a processo

Sono passati 5 anni da quando gli orrori di violenza e pedofilia sono stati scoperti all'interno dell'asilo, ora a processo sei dipendenti tra cui un insegnante

Federica D'Ambro

Imputate sei dipendenti dell’asilo degli orrori di Coperchia. Sono passati circa 5 anni da quando in un istituto per l’infanzia, nell’anno scolastico 2009-2010, numerosi bambini furono costretti a subire abusi sessuali di vario genere. Come si legge sul quotidiano La Città è arrivata una richiesta di rinvio giudizio che vede imputate sei persone: i bidelli A.A. e L.A. (rispettivamente 50 e 46 anni), l’impiegato 63enne A. P., la maestra F.C. di 57 anni e due addetti alle pulizie: il 56enne D.L e A. R. di 58 anni.

Un insegnate è stata accusata di “aver lasciato fare” venendo meno al suo ruolo e lasciando che i bambini venissero umiliati. Mentre il resto, portano sul capo l’accusa di aver trasformato quell’asilo di Coperchia, nell’asilo degli orrori, fatto di violenze di gruppo con annesse foto pornografiche.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.