Taste - Sapori Mediterranei

Alberi a rischio a Baronissi, partito questa mattina abbattimento

Gli studi condotti hanno evidenziato come in circa il 25% delle piante vi siano evidenti malformazioni dell'apparato con rischio “estremo” di cedimento.

Linea post gialla
Ha preso il via questa mattina l’abbattimento di 64 alberature a rischio in via Aldo Moro. A seguito dei crolli dei giorni scorsi, l’amministrazione comunale ha commissionato un’indagine di stabilità strumentale sulle alberature presenti in via Aldo Moro, via Cutinelli e via Berlinguer. Gli studi condotti hanno evidenziato come in circa il 25% delle piante vi siano evidenti malformazioni dell’apparato con rischio “estremo” di cedimento. Le alberature – di specie Celtis Australis – furono piantate negli anni 2000 in concomitanza con la realizzazione dell’asse viario. Un impianto sbagliato – come emerge dall’indagine – con un apparato radicale anomalo determinato dal terreno costipato e l’eccessiva cementificazione. L’anomalia più preoccupante è quella delle radici “strozzanti” che avvolgendosi intorno alla base del fusto impediscono il normale accrescimento del tronco favorendo il decadimento del legno. Le alberature interessate da questa problematica non risolvono la loro criticità strutturale con la riduzione delle chiome perché ormai è compromessa la condizione di stabilità stessa. E’ stato dunque disposto il taglio delle 64 piante inserite in classe “D” per i quali esiste un “estremo rischio” di schianto. ​E’ una scelta dolorosa ma necessaria, dettata dalla salvaguardia della pubblica incolumità. Nei prossimi mesi si procederà alla ripiantumazione delle alberature, nel più ampio progetto di realizzazione di Città della Medicina. Sarà completata anche la riqualificazione dei marciapiedi e della sede stradale.

Per consentire i lavori, la Polizia Municipale ha disposto da oggi 15 ottobre (dalle ore 7 alle ore 18) il divieto di circolazione veicolare e pedonale su via Aldo Moro. I lavori verranno effettuati su brevi tratti di strada – da un incrocio fino all’incrocio successivo – per ridurre al minimo il disagio all’utenza.

121550483_2629709123959887_9048780294714066163_o

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.