Taste - Sapori mediterranei

Aeroporto senza agenti, voli in ritardo e tensione tra i passeggeri

Il motivo dei continui ritardi sarebbe dovuto alla mancanza di personale di polizia di frontiera, che ha il compito di effettuare tutti i controlli necessari ad autorizzare le partenze

Federica D'Ambro

Mattinata d’agitazione, ieri, per il nuovo aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi, il volo in partenza per Olbia intorno alle 6 del mattino, è decollato con un’ora e mezza di ritardo.
Secondo quanto rivelato dal quotidiano Il Mattino, il motivo dei continui ritardi sarebbe dovuto alla mancanza di personale di polizia di frontiera, che ha il compito di effettuare tutti i controlli necessari ad autorizzare le partenze. Ieri mattina i passeggeri, dopo aver effettuato il check-in e imbarcato i bagagli, ha atteso per più di un’ora l’arrivo della polizia di frontiera. A subire i ritardi anche un altro volo, quello con destinazione Malta.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.